Home Archivio Notizie Zona arancione
Zona arancione PDF Stampa E-mail
Da Lunedì, 15 Marzo 2021, la Liguria è in zona arancione.

Disposizioni in vigore

In base al decreto legge n.30 del 13 marzo 2021 dal 15 marzo al 2 aprile e nella giornata del 6 aprile in Liguria si applicano le disposizioni previste per la zona arancione.

Vietati

  • Spostamenti fuori Regione e fuori dal Comune (tranne che per comprovate esigenze lavorative, necessità, motivi di salute)

Coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino

Consentiti

  • Spostamenti all'interno del proprio Comune dalle 5 alle 22
  • Spostamenti dai piccoli comuni (fino a 5000 abitanti) in un raggio di 30 chilometri (ma senza poter raggiungere i comuni capoluogo)
  • Visite verso una sola abitazione privata all'interno del territorio comunale, una volta al giorno, tra le 5 e le 22 e nei limiti di due persone oltre ai minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi

Chiusi

  • Bar e ristoranti, consentiti asporto (fino alle ore 22 per i ristoranti, fino alle 18 per i bar e gli esercizi senza cucina) e consegne a domicilio (senza restrizioni)
  • Centri commerciali nei festivi e prefestivi (tranne negozi di alimentari, supermercati, farmaci, parafarmacie, tabacchi, edicole che si trovano al loro interno)

Aperti

  • Negozi e attività commerciali
  • Centri commerciali nei giorni feriali

Scuole

  • In presenza: materne, elementari, medie
  • In DAD al 100%: superiori

Musei e mostre

  • Chiusi

Nei giorni 3, 4 e 5 aprile la Liguria sarà inserita, come le altre regioni (tranne quelle in zona bianca), nella zona rossa.

Vietati

  • Spostamenti fuori Regione e fuori dal Comune e all’interno del Comune (tranne che per comprovate esigenze lavorative, necessità, motivi di salute)

Coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino

Consentiti

  • Visite verso una sola abitazione privata all'interno del territorio regionale, una volta al giorno, tra le 5 e le 22 e nei limiti di due persone oltre ai minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi

Chiusi

  • Bar e ristoranti, consentiti asporto (fino alle ore 22 per i ristoranti, fino alle 18 per i bar e gli esercizi senza cucina) e consegne a domicilio (senza restrizioni)
  • Centri commerciali nei festivi e prefestivi (tranne negozi di alimentari, supermercati, farmaci, parafermacie, tabacchi, edicole che si trovano al loro interno)
 
 

Portale Turistico

 

CODICI UNIVOCI

NEWS LAVORI PUBBLICI

SEGNALAZIONI DEI CITTADINI

Webcam

Associazione italiana Città della Ceramica